La Tanzania sospende il capo del laboratorio dopo che il Presidente ha posto domande sui test del virus.

Articolo tradotto in automatico con l’app di Chrome

DAR ES SALAAM (Reuters) – La Tanzania ha sospeso il capo del suo laboratorio sanitario nazionale incaricato di testare il coronavirus e ha ordinato un’indagine, un giorno dopo che il presidente John Magufuli ha messo in dubbio l’accuratezza dei test.

Magufuli ha detto domenica che i kit di test importati erano difettosi in quanto avevano restituito risultati positivi su una capra e una papaia (frutto) – tra diversi campioni non umani sottoposti a test, con i tecnici lasciati deliberatamente inconsapevoli delle loro origini.

Non ha detto da dove fossero stati importati i kit o perché le autorità fossero state sospettose dei risultati.

Catherine Sungura, responsabile delle comunicazioni presso il ministero della salute, ha dichiarato lunedì in una dichiarazione che il direttore del laboratorio e il suo responsabile della garanzia della qualità sono stati immediatamente sospesi “per aprire la strada alle indagini”.

Sungura ha affermato che è stato formato un comitato di 10 persone per indagare sulle operazioni del laboratorio, incluso il processo di raccolta e test dei campioni.

Domenica, Magufuli ha anche licenziato il capo del Dipartimento dei negozi medici del governo, che si occupa della distribuzione di forniture e attrezzature mediche agli ospedali governativi, ma non ha fornito alcuna motivazione.

A partire da lunedì, la Tanzania ha registrato 480 casi di COVID-19 e 18 morti, secondo un conteggio di Reuters basato sui dati del governo e dell’Organizzazione mondiale della sanità.

A differenza della maggior parte degli altri paesi africani, la Tanzania a volte dura giorni senza offrire aggiornamenti, con l’ultimo bollettino sui casi di mercoledì.

Infezioni e decessi in COVID-19 riportati in Africa sono stati relativamente bassi rispetto agli Stati Uniti, parti dell’Asia e dell’Europa. Ma l’Africa ha anche livelli estremamente bassi di test, con tassi di circa 500 per milione di persone.

Nel vicino Kenya, un organo del senato ha chiesto una spiegazione al Ministero della Salute sulle circostanze che hanno portato alla decadenza del capo della risposta rapida e del direttore del team responsabile del centro di ricerca sui virus presso il Kenya Medical Research Institute, gestito dallo stato.

“In relazione a quanto sopra, il comitato osserva che i tempi del licenziamento sono sbagliati in quanto è probabile che abbiano un impatto significativo sul morale e sulla motivazione dei vari agenti che lavoravano sotto di lui”, il comitato ad hoc del Senato sul La situazione di COVID-19 in Kenya ha dichiarato in una relazione del 28 aprile.

Fonte: https://www.reuters.com/article/us-health-coronavirus-tanzania/tanzania-suspends-laboratory-head-after-president-questions-coronavirus-tests-idUSKBN22G295?fbclid=IwAR1Qsuvp7NZfSMeRCsp6Do-0Ng302P_fN0MFfBodAYDwAitN_-dSanhpMJ8

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su reddit
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email