Sicilia: Virus, la Regione ha sbagliato i calcoli: “I positivi sono meno di un quinto di quelli dichiarati”

Incrociando i dati della protezione civile con quelli dell’Iss è emerso che i contagiati sono in tutto 153 e non 805 come detto nell’ultimo bollettino di mercoledì: “Siamo quasi Covid free”

Scusate, abbiamo sbagliato. La Regione scopre all’improvviso che il numero delle persone attualmente contagiate in Sicilia è molto più basso di quello che ancora fino alle 18 era stato divulgato dalla Protezione civile nazionale: appena 153 fra pazienti ospedalizzati e isolamento domiciliare, contro i 637 del bollettino diramato da Roma oggi pomeriggio e gli 805 segnalati dalla Regione nel calcolo di ieri. Effetto secondo i tecnici della Regione di un errore di partenza – dovuto probabilmente al doppio conteggio di alcuni pazienti in fase iniziale – e al mancato censimento di una parte dei guariti in corso d’opera.

Sta di fatto che oggi, al termine dei riconteggi, il risultato è clamoroso. Ed è l’esito di un confronto fra due dati: “Dall’inizio dell’emergenza – specifica Palazzo d’Orléans in una nota – la Sicilia, attenendosi scrupolosamente alle linee guida ministeriali, oltre a trasmettere alla Protezione civile i dati provenienti dai laboratori, dagli ospedali e dai dipartimenti delle Asp, ha caricato i record su una piattaforma informatica predisposta dall’Istituto superiore di sanità”. Adesso i due database sono stati incrociati e ne sono venute fuori “le progressive guarigioni cliniche di cittadini che sono stati singolarmente ricontrollati e dei tamponi”. Il nuovo dato sarà trasmesso a Roma domani. Ma intanto la Regione esulta: “La Sicilia – si legge in una nota – è ad un passo dall’essere territorio Covid free”. Con una postilla: “Attenzione – dicono dalla Regione – stiamo attenti a non abbassare la tensione. Il virus è ancora fra noi”.

Fonte: https://palermo.repubblica.it/cronaca/2020/06/18/news/coronavirus_la_regione_corregge_i_dati_i_positivi_sono-259595375/?fbclid=IwAR1SEFB1keOJwJrfykU7lpEqEi-pgQYc-DruXW655NF8D31ox5F_oKD3zMM

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su reddit
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email