Testimonianza diretta di una cara amica.

Di Raffaella Timpano ecco la sua storia.

Io (che sono ancora in convalescenza per polmonite da covid) penso che il virus sia un pretesto per manovre politiche valutate da tempo, inoltre penso che in Lombardia (vivo in provincia di Bergamo) non sia un caso se si siano verificati così tanti decessi (e già qualche possibile ipotesi l’avrei…la razza umana fa schifo)! Abbiamo un governo che non funziona, siamo vittime di un sistema sbagliato, e se noi cittadini non ci uniamo e ribelliamo… Purtroppo ancora a molti manca informazione, delegano a quello che pensano sia “il loro partito”, si scontrano contro chi dichiara d’essere di quell’altro partito…e intanto a noi ci stanno fottendo a tutti quanti! Non ho avuto bisogno di esser ricoverata. Quando ho telefonato al numero dedicato covid mi risposero che “non facendo fatica a parlare” non avevo sintomi respiratori preoccupanti; nonostante abbia riferito di accusare affanno ed oppressione toracica, tachicardia, capogiri, astenia più fisica che mentale (solo i sintomi riconducibili a possibili difficoltà respiratorie). Ma non ero in monitoraggio. Non penso abbiano colpe però i sanitari preposti alla gestione, è stato un “non saper cosa fare generale” di fronte ad un virus che è nuovo e ad una sanità pubblica “ridotta”! Il mio pensiero è che c’era la tendenza a “lasciare ed abbandonare a sé stesso e a casa il paziente” probabilmente per diverse ragioni: mancanza di informazione riguardo le possibili cure del virus, mancanza posti letto e presidi, prevenzione per l’alto livello di contagiosità del virus, mancanza fondi per la diagnosi e cura della persona (ma questo è pensiero mio). Io penso che la difficoltà di gestione di tutto sia imputabile solo ad una politica sbagliata, e che gli operatori sanitari si trovino a dover fronteggiare (da anni) una mole di lavoro che è disumano oltre che non avere i mezzi (per i tagli fatti alla sanità) per farlo efficentemente! Ma non è una novità, sanità pubblica e privata appunto! Comunque qui c’è anche il dubbio che possa aver influito l’inquinamento ambientale e la recente campagna vaccinale, chissà se ne parleranno (indagheranno) mai!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su reddit
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email